Cosplay - Intervista ad Aura Nuccio / Aura Rinoa

Titolo Originale: Cosplay
Genere: Cartoon - Italia
Ciao Aura,
Prima di tutto benvenuta su Spaziofilm e grazie del tempo che ci dedicherai, ma iniziamo subito con una serie di domande, che aiuteranno i nostri visitatori a conoscerti e a conoscere il fantastico mondo del cosplay.

Aura Nuccio è una ragazza parlemitana che nella vita di tutti giorni è…?
Sono una webdesigner :) Realizzo siti web e materiale pubblicitario cartaceo e non, sia per mestiere che per passione. Sì insomma.. un lavoro più adatto a me proprio non potevo trovarlo!

Sappiamo che il tuo nome d’arte è Aura Rinoa. La scelta è in qualche modo collegata al tuo hobby?
Assolutamente sì. Rinoa Heartilly è una dei protagonisti principali attorno alla quale verte la fantastica trama del mio GDR preferito: Final Fantasy VIII. Mentre Aura... beh, Aura è il mio vero nome! (No, non si tratta di un abbreviativo... ;)

Quali sono stati i tuoi primi passi nel mondo del cosplay e perché hai iniziato a vestire i panni di personaggi di anime e videogiochi?
A Lucca nel 2003, ci son finita un po' per caso.. e sono rimasta immediatamente colpita da tutti quei ragazzi che vestivano i panni dei loro personaggi preferiti. Fare amicizia è stato semplice, condividendo le stesse passioni. A Lucca quell'anno i Cosplayers erano veramente pochini, è incredibile aver assistito alla crescita esponenziale del fenomeno sino a oggi.
L'anno successivo non mi sono lasciata sfuggire l'occasione e sono tornata a Lucca con il mio primo costume!

C’è qualche costume a cui ti senti più legata? E quello che ti ha regalato maggiori soddisfazioni?
Sicuramente Rinoa, perché è stato il primo... ma quello che in assoluto mi ha dato più soddisfazioni è stato il mio primo costume dalla saga di World of Warcraft, con il quale ho vinto ben tre premi!

Invece che tipo di personaggio non faresti mai? E perché?
Strana domanda... non mi sono mai posta il problema. Ci sono personaggi che odio, in effetti, proprio perché seguendo di tanto in tanto i cartoni li trovavo particolarmente "demenziali", perdonatemi il termine. Uno di questi è Rossana. Sto iniziando anche a non poter più sopportare Sakura perché la vedo ovunque, ormai!

Ricevi qualche aiuto durante la realizzazione dei tuoi costumi da parte di parenti o amici?
Mia mamma non mi nega mai una mano quando sono in difficoltà, in genere però trovo più soddisfazione a realizzare da sola i miei costumi finché le mie capacità me lo consentono. Mi piace sentirli "miei" per così dire...
Tra amici ci si aiuta parecchio, adoro lavorare in gruppo e rendermi utile per gli altri! Solitamente organizziamo "gruppi di lavoro" ben assortiti, anche se poi ognuno si dedica quasi sempre al suo costume... lavorare in gruppo è molto motivante!

Come avviene la scelta e la ricerca dei personaggi di cui vuoi vestire i panni?
A volte scatta il cosiddetto "colpo di fulmine", altre invece seguendo la trama mi appassiono fino a ritrovare un personaggio nel quale mi identifico... mi è capitato di rado di realizzare il cosplay di personaggi che non avevo mai visto, mi capitava spesso con la ditta per la quale lavoravo da figurante... ogni tanto bisogna adattarsi! Anche se non faccio mai costumi che non mi trasmettono qualcosa, e se non conosco il personaggio provvedo immediatamente a documentarmi!

Cosa pensano della tua passione le persone che ti conoscono?
All'inizio appari sempre come "la folle di turno", la gente ti guarda male, ridendo, o peggio ancora paragonandoti a un "costume di carnevale" non sapendo tutta la fatica che c'è dietro alla realizzazione di un cosplay come si deve. Ma in questi casi chi non si scoraggia alla fine la vince. La maggior parte delle persone che conoscono si sono ricredute su quanto sia bello e affascinante questo mondo che considero espressione artistica a 360°. Ricordiamoci che il cosplay non è solo "farsi il costume" ma è anche interpretarlo!

Hai qualche aneddoto simpatico legato al cosplay?
Le uniche cose che mi vengono in mente sono quelle capitate al mio partner in cosplay che durante le fiere viene sistematicamente scambiato per qualsiasi cosa... meno che il personaggio che sta interpretando! Ehehe... una volta un bambino, vedendo Rayearth, alla mamma ha detto "Mamma guarda, c'è un Power Ranger!!"

La maggior soddisfazione che hai avuto nella tua carriera da cosplayer qual è stata?
Vincere il miglior gruppo a Cartoomics 2009 con Heavenly Sword. È stata una soddisfazione immensa perché io e Ale siamo riusciti a organizzare, doppiare e coordinare una scenetta insieme ad altri tre ragazzi che non erano di Palermo. Ci organizzavamo in cam, gli spiegavamo la scenetta tramite filmati registrati e inviati via e-mail... è qualcosa che non si riesce a descrivere. Qualcosa che ti unisce e ti fa sentire apprezzato. E qui un immenso ringraziamento va al mio fantastico partner (solo in cosplay eh? :P Perché nella vita reale non siamo per niente fidanzati... al contrario di quanti molti pensano! Eheheh!) è il cosplayer migliore del mondo per quanto mi riguarda! Ha idee geniali, mi asseconda in tutto quello che mi viene in mente e non dice mai "questo non si può fare" finché non ci ha provato.

Ci sapresti elencare i pro e i contro del fare cosplay?
I contro sono sicuramente che ti porta via molto tempo... a seconda del risultato che si vuole ottenere. Un'altra cosa molto brutta che mi è capitata di vedere è che a volte il cosplay crea competizione, specie se la posta in palio è alta (vedi vincere le selezioni per il WCS al Romics). È assurdo pensare che la gente possa rovinarti intenzionalmente il costume per invidia o possa parlar male di te a gente che nemmeno ti conosce!
Una delle tantissime cose positive invece è che spesso si stringe amicizia con ragazzi anche non della tua città, e si finisce per partire insieme o vedersi nella vita di tutti i giorni anche senza eventi in mezzo. Nascono belle amicizie insomma! ^_^

Oltre al cosplay hai altre passioni?
Ormai è diventato il mio unico hobby, visto il poco tempo che ho a disposizione... ma non vi nego che amo tantissimo disegnare, aggiornare frequentemente il mio sito web (www.aurarinoa.it) e dedicarmi alla piccola community di cosplayers siciliani che ho messo inpiedi insieme a 3 amici: www.palermoincosplay.net

Sogni nel cassetto?
Sicuramente far arrivare ai livelli di Roma o Lucca la nostra fiera siciliana (ebbene sì! Da Cosplayer sono diventata organizzatrice :P). La prima edizione è stata a giugno l'anno scorso... e ora ci avviamo per la seconda! Non dimenticate di fare un salto sul sito web, ovviamente! www.cospladya.it
Un altro sogno che per ora vedo un po' lontano è essere selezionata come rappresentate italiana al Romics e partire per il Giappone prendendo parte al WCS :)

Una piccola anticipazione sui tuoi costumi futuri?
Lamù, per Cospladya 2010, Vanille da Final Fantasy XIII e un Cosplay un po' più complesso per tentare nuovamente le selezioni... non si sa mai! ;D

Hai un sito internet o gruppo Facebook da voler segnalare?

www.aurarinoa.it è il mio sito personale
www.twitter.com/aurarinoa il mio twitter frequentemente aggiornato
www.palermoincosplay.net quello della nostra community online
www.cospladya.it quello della nostra manifestazione siciliana

Su Facebook mi trovate come Aura Nuccio... ho anche un Fanclub ma ve lo risparmio! Ahahaha :P Scherzo, se volete seguirmi mi trovate là.

Un ringraziamento va anche al fotografo Max Vertua.
È tutto e grazie a voi!
caricamento in corso...
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967