Hansel e Gretel: Cacciatori di streghe

Voto: 2/5 - 
Titolo Originale: Hansel & Gretel: Witch Hunters
Un film di Tommy Wirkola. Sceneggiatura: D.W. Harper, Tommy Wirkola
Genere: Fantasy, Avventura - Stati Uniti (2013) Durata: 88min.
Produzione: Paramount Pictures, Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), Gary Sanchez Productions. 
Distribuzione: Universal Pictures
Data Uscita cinema: 01/05/2013
Loading the player ...
«We'd gotten a taste of blood. Witch blood.»
Abbandonati nel bosco quand'erano piccoli, Hansel e Gretel furono catturati da una strega malvagia, ma scoprirono di essere misteriosamente immuni alla magia, e riuscirono a uccidere la fattucchiera gettandola nel forno. Ormai adulti, sono diventati due micidiali cacciatori di streghe, ma gli enigmi del loro passato continuano a perseguitarli.
Mentre svolgono un incarico per il sindaco di Augsburg, che li ha assoldati per indagare sulla scomparsa di alcuni bambini, Hansel e Gretel si imbattono nella potente strega Muriel, decisa a servirsi di un'antica profezia per volgere a proprio favore la guerra contro gli umani...

«Whatever you do, don't eat the fuckin' candy.»
Era solo questione di tempo prima che Hansel e Gretel, come molti loro colleghi delle fiabe, finissero nel tritacarne hollywoodiano, ma almeno la rilettura di cui sono protagonisti sfoggia un apparato formale e linguistico piuttosto diverso dalle consuetudini dei blockbuster per famiglie: il regista Tommy Wirkola, all'esordio americano dopo il piccolo cult Dead Snow, sceglie infatti la strada del parossismo fumettistico, trasformando i due fratelli in una coppia di spietati e stilosissimi cacciatori di streghe, giocando sugli anacronismi e su alcune trovate dal gusto steampunk, in particolare le armi e altri strumenti mortali. Se altrove la rivisitazione delle fiabe ha virato sui toni del fantasy e dell'avventura formativa (com'è accaduto con Biancaneve o Il cacciatore di giganti), qui invece predominano le influenze horror e una gestione dei corpi che sfiora le logiche dei cartoon, dove gli effetti di magie, cazzotti e pallottole appaiono volutamente esagerati, caricati oltre misura. Anche lo splatter risponde agli stessi codici parossistici: smembramenti e fiotti di sangue sono abbastanza frequenti, e il film è stato classificato - caso unico fra le riletture fiabesche - come restricted, sia per il gore sia per il linguaggio colorito dei protagonisti (sentire esclamazioni come fuck o fucking ha qualcosa di straniante, in questo contesto).
Insomma, Hansel & Gretel: Cacciatori di streghe ha certamente il merito di non prendersi sul serio, ma i suoi limiti emergono non appena la sceneggiatura tenta di abbozzare una storia. Le idee sono poche (e alcune rasentano il ridicolo involontario), mentre certi snodi narrativi appaiono eccessivamente forzati, anche per un film del genere. Nemmeno il ritmo è così scalpitante - nonostante la durata sia piuttosto esigua - ma è soprattutto l'assenza di pathos, anche nella forma più rozza, ad allontanare l'interesse dello spettatore. L'epilogo stesso, con la consueta battaglia decisiva, non ha un climax memorabile.
Solida, d'altro canto, la confezione tecnica. Il make-up prostetico e gli effetti digitali sono buoni, supportati da un 3D altrettanto convincente che, tra proiettili, arti e frecce che escono dallo schermo, conferma lo spirito scanzonato del film.
Scrivi un commento
Se non hai un account clicca qui per registrarti su SpazioFilm.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
  • Immagine Thumb: Hansel e Gretel: Cacciatori di streghe
  • Immagine Thumb: Hansel e Gretel: Cacciatori di streghe
  • Immagine Thumb: Hansel e Gretel: Cacciatori di streghe
  • Immagine Thumb: Hansel e Gretel: Cacciatori di streghe
  • Immagine Thumb: Hansel e Gretel: Cacciatori di streghe
  • Immagine Thumb: Hansel e Gretel: Cacciatori di streghe
  • Immagine Thumb: Hansel e Gretel: Cacciatori di streghe
  • Immagine Thumb: Hansel e Gretel: Cacciatori di streghe
  • Immagine Thumb: Hansel e Gretel: Cacciatori di streghe
  • Immagine Thumb: Hansel e Gretel: Cacciatori di streghe
SEGUICI SU:
versione per cellulari
facebook
twitter
itunes
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967